Progetti di costruzione

Nuovi binari nella galleria in quota del Lötschberg

Un investimento per il futuro: i binari nella galleria in quota del Lötschberg sono stati sostituti l’ultima volta negli anni ’70. Oggi BLS investe in binari moderni e duraturi, affinché i nostri clienti possano continuare a viaggiare nel tunnel tra Goppenstein e Kandersteg in modo sicuro e confortevole.

I vecchi binari nella galleria in quota del Lötschberg saranno rimossi insieme a pietrisco e traversine e sostituiti con i cosiddetti binari fissi. In questo caso i binari vengono posati direttamente su una base in calcestruzzo, come già avviene nella galleria di base del Lötschberg. Pietrisco e traversine non servono più. Inoltre, BLS pianifica il risanamento del sistema di drenaggio della galleria; l’arcata della galleria, invece, è ancora in buono stato.

Al fine di non limitare eccessivamente il traffico ferroviario, BLS realizzerà i lavori a tappe su diverse sezioni corte.

Dati principali

  • Inizio dei lavori di costruzione: metà 2018
  • Messa in servizio prevista: fine 2022
  • Costi: i costi totali del rinnovamento dei binari ammontano a 105 mln CHF.

Qual è il motivo del progetto?

Il binario fisso comporta una serie di vantaggi:

  • Comfort: meno scossoni, grazie alla disposizione più precisa dei binari. Il viaggio sarà così anche molto più silenzioso.
  • Durata di vita: un normale binario su pietrisco ha una durata di 40 anni circa, quella del binario fisso è di 60 anni circa.
  • Manutenzione: con una manutenzione più semplice, i relativi costi risultano più bassi. Nel caso del binario tradizionale, è necessario compattare regolarmente il pietrisco, in modo che i binari restino stabili. Questi e altri interventi saranno eliminati in futuro.  

Perché la galleria si chiama galleria in quota?

Per molto tempo l’attuale galleria in quota del Lötschberg si è chiamata semplicemente galleria del Lötschberg. La galleria di 14,6 km è stata costruita tra il 1907 e il 1913.  Dalla messa in servizio della galleria di base del Lötschberg nel 2007 da parte di BLS, la vecchia galleria sulla linea di valico del Lötschberg è stata definita galleria in quota perché si trova sotto la sommità della montagna ed è quindi in quota.

Perché questa galleria è necessaria anche dopo la costruzione della galleria di base del Lötschberg?

Insieme alla galleria di base, la galleria in quota costituisce un sistema complessivo sull’asse del Lötschberg, che si trova sul principale corridoio merci su rotaia d’Europa. Dei quasi 110 treni merci, che circolano quotidianamente sull’asse, dai 20 ai 50 percorrono la galleria in quota sul valico di montagna. La galleria in quota è molto importante anche per il trasporto veicoli di BLS. Nei periodi di punta, fino a 180 treni auto attraversano la galleria che diventa il principale collegamento per il traffico viaggiatori tra Berna e il Vallese. Inoltre, i treni RegioExpress di BLS collegano Berna, Briga e Domodossola attraverso la galleria in quota.

0 di 0 Documenti multimediali
    Visite guidate
    Bauarbeiten Scheiteltunnel
    Baustellenführungen Scheiteltunnel für Gruppen

    Die Gleise im Lötschberg-Scheiteltunnel wurden das letzte Mal in den 1970er Jahren ersetzt. Die BLS investiert jetzt in eine moderne und nachhaltige Fahrbahn, damit unsere Kunden auch in Zukunft sicher und bequem durch den Tunnel zwischen Goppenstein und Kandersteg reisen können.

    Besuchen
    Trasporto veicoli
    Autoverlad-Verladen
    Trasporto veicoli BLS
    Di più
    Regione del Trenino Verde delle Alpi
    RABe 535 Lötschberger bei Blausee
    Un viaggio in treno indimenticabile
    Di più
    Progetti e retroscena
    NEAT Lötschberg: Lötschberg-Basistunnel Nordportal
    Galleria di base del Lötschberg: la NFTA unisce l’Europa
    Di più
    Progetti di costruzione
    Rumore dei cantieri e altri disagi

    I lavori di costruzione fanno rumore

    Di più
    Newsletter