Inside

«Molti non sanno nemmeno dove si trovano»

Per caricare l’auto sul treno a Goppenstein bisogna prima passare da Alice Bellwald per pagare il pedaggio. Informazioni e consigli sono invece gratuiti.

Di primo acchito, il suo parrebbe un lavoro solitario. Poco prima della partenza del treno auto che collega Goppenstein a Kandersteg, si forma una piccola fila. Tuttavia, la cassiera sbriga rapidamente le formalità per l’accesso e la rampa è di nuovo libera. È inimmaginabile l’andirivieni che c’è qui quando le auto si concentrano davanti alle tre casse negli orari di punta. Tuttavia, oggi Alice Bellwald riesce a gestire il lavoro anche da sola. E ha persino il tempo per una chiacchierata con i clienti. Ci si conosce tutti, molti infatti sono pendolari che abitano nella Lötschental e lavorano nell’Altopiano. Nel periodo delle vacanze, invece, sono soprattutto i turisti a utilizzare il comodo e rapido collegamento attraverso la galleria del Lötschberg. Come racconta la 51enne, alcuni non sanno neppure dove si trovano esattamente: «Quando me ne accorgo spiego loro la strada, anche in inglese, francese o italiano. O con le mani e i piedi se serve», afferma sorridendo.

Sola alla cassa

Alice Bellwald è sposata e vive da sempre nella Lötschental. Quando i suoi due figli hanno iniziato ad andare a scuola, la parrucchiera qualificata è tornata al lavoro: «È stata una vera fortuna trovare un posto a tempo parziale da BLS, infatti le possibilità lavorative sono molto scarse in questa zona». Quando ha iniziato a lavorare come cassiera presso il trasporto veicoli nel 1998, alla stazione di Goppenstein era ancora attivo un servizio di trasporto e uno sportello servito per il trasporto passeggeri. Oggi i treni vengono monitorati dalla centrale di Spiez, mentre distributori automatici di biglietti, ticket elettronici e app hanno sostituito il personale di biglietteria. Tuttavia, con sette cassiere per il trasporto veicoli e altrettanti «addetti alla rampa» che forniscono istruzioni, l’area BLS è sempre viva come in passato. Come racconta Alice Bellwald, a volte le capita di essere sola durante il turno serale. «Ma non ho paura, qui non è mai successo niente». Un malvivente non andrebbe infatti molto lontano, anche perché la valle del Lötschen può rivelarsi una vera trappola.

Alice Bellwald lavora in una casetta con bagno, frigorifero e forno a microonde. L’ideale per affrontare al meglio anche i turni più lunghi. Inoltre, grazie al contatto costante con persone diverse, difficilmente si annoia. Alice Bellwald ha problemi soltanto con i clienti di cattivo umore: «Capita che qualcuno reagisca male perché ha perso il treno, ma noi restiamo calmi e cordiali». In compenso, ci sono anche persone gentili che le offrono fiori o cioccolatini.

Pecore bianche delle Alpi e il sogno dei tropici

A Wiler, Alice Bellwald e suo marito hanno un gregge di circa 50 pecore bianche delle Alpi che producono carne per il consumo privato. Fortunatamente i lupi non hanno mai creato problemi. «Ma una volta un fulmine ne ha uccise parecchie». A volte la vita in montagna è un po’ dura e solitaria, ma potrebbe mai vivere altrove? «Una volta siamo andati in vacanza da mio cognato, che vive in Thailandia. Non ho pensato alla Lötschental per tre settimane di fila. Potrei andare a vivere lì dopo la pensione!».

 

Testo: Mike Sommer
Immagini: Anita Vozza

Ulteriori informazioni
Trasporto veicoli BLS Lötschberg
autoverlad-automobilist
Trasporto veicoli Kandersteg–Goppenstein

Direttamente in Vallese con il trasporto veicoli BLS

Di più
Trasporto veicoli BLS
Trasporto veicoli Iselle–Kandersteg
Di più
Trasporto veicoli BLS Sempione
Trasporto veicoli Iselle–Brig
Di più
Altri articoli «gazette»
Scendere a…
Aussteigen Brig Marronimann
Briga – di ghiacciai, draghi e caldarroste

Situata tra Berna e Milano, tra il lago di Ginevra e il San Gottardo, Briga è il principale snodo del Vallese. Vale sicuramente la pena farvi tappa per una passeggiata invernale lungo le antiche legnaie, rilassarsi nei suoi confortevoli caffè o visitare il suo moderno museo dei ghiacciai.

Di più
Primo piano
fokus-adelboden-extrazug
Come la compagnia ferroviaria porta i fan ad Adelboden
Di più
Vista della finestra
Il leader del mercato dietro l’angolo

L’azienda Garaventa AG di Uetendorf fa parte di un gruppo di imprese leader al mondo nella costruzione di impianti a fune. Il responsabile della sua officina di assistenza ritiene che questo sia un «settore speciale» e spiega perché.

Di più
Viaggi
Reisen Polarschiff Dorf
Con la nave postale attraverso il circolo polare

La prossima estate Eva Hiltbrunner accompagnerà per la prima volta un gruppo di turisti in un viaggio di 12 giorni in Norvegia. Dopo il trasferimento in treno da Oslo a Bergen, il tour proseguirà a bordo della nave postale Hurtigruten in direzione di Kirkenes. Con un po’ di fortuna la «Nordnorge» permetterà ai partecipanti di ammirare una delle più belle meraviglie della natura.

Di più
Inside
«Un’assistenza ancora più personalizzata per la clientela»
Di più
Rivista clienti
Schneeschuhwandern am Stockhorn
Rivista clienti «gazette»
Leggere
Newsletter
PDF herunterladen
0 di 0 Documenti multimediali