Chi siamo

Strategia

BLS continua ad attuare con coerenza gli orientamenti della strategia aziendale 2023.

Posa così le basi per un futuro sostenibile e reagisce alle sfide in fatto di mobilità. Tra queste sfide rientrano standard della clientela sempre più ambiziosi, una crescente concorrenza nel trasporto merci e persone nonché mutate modalità di lavoro per effetto della trasformazione digitale.

Indirizzi strategici

1. Orientamento coerente alla clientela

Con i suoi servizi BLS intende non solo soddisfare bensì superare le aspettative della sua clientela. Per conoscerne ancora meglio le esigenze, nel 2021 BLS ha dato vita a una community di clienti, costituita da oltre 100 clienti, che esprimono la loro opinione su tematiche inerenti a BLS, partecipano a test e discutono nuove idee. La community di clienti si è già attivata diverse volte ed è ormai una realtà consolidata. BLS ha inoltre introdotto nel servizio clienti un chatbot in grado di rispondere alle richieste in modo rapido, automatico e affidabile.

2. Trasparenza, efficienza e fitness

Entro il 2023 l’obiettivo consiste nel ridurre i costi complessivi. BLS ha perseguito questo obiettivo con coerenza anche nel 2021 e ha iniziato a migliorare il processo delle offerte in base alle esperienze estrapolate dal rapporto del Controllo federale delle finanze (CDF). In questo ambito BLS sta elaborando anche un modello fiscale al passo con i tempi, affinché i flussi finanziari in BLS siano del tutto trasparenti e rispondano ai requisiti di una gestione aziendale moderna. BLS ha inoltre preso sul serio i feedback sulla sua attività di progettazione e ha elaborato una nuova project governance. Un passaggio importante verso l’efficienza e la trasparenza è inoltre la creazione di una spin-off di successo nel comparto navigazione alla fine del 2021.

Con una nuova concezione di lavoro d’ufficio BLS intende tenere conto di un mondo del lavoro sempre più ibrido. Nel 2021 diverse sedi sono state ristrutturare e rimodulate. In questo modo i collaboratori possono collaborare in modo più efficace e al passo con i tempi.

3. Configurazione del mercato

BLS punta su una collaborazione intersettoriale, al fine di implementare idee innovative capaci di aumentare la qualità e ridurre i costi. Per questo contribuisce a plasmare profondamente il trasporto pubblico in Svizzera. Nel 2021 BLS ha introdotto per esempio i treni MIKA, ridefinendo gli standard nel mondo ferroviario svizzero. I primi nove veicoli sono in uso come IR66 sulla linea Bern–Neuchâtel–La Chaux-de-Fonds e come S4 sulla linea Thun–Bern–Burgdorf–Langnau. Innovativo è anche il nuovo motore ibrido della navigazione BLS: la motonave Jungfrau solca silenziosamente le acque del Lago di Brienz, contribuendo all’efficienza energetica e alla protezione del clima. BLS lascia il segno non solo nel mercato svizzero: BLS Cargo ha concluso con successo l’integrazione della belga Crossrail e viaggia con le sue locomotive multisistema, quindi senza cambio di locomotore, tra Belgio e Italia. La clientela beneficia così di un trasporto merci efficiente.

4. Collaborazioni

Nel 2021 le sfide del settore dei trasporti pubblici, a causa della pandemia di coronavirus, erano state enormi. BLS ha collaborato a stretto gomito con i suoi partner (FFS, AutoPostale, sindacati) per gestire la crisi e garantire il trasporto pubblico anche in questo momento difficile. Nel 2021 BLS ha migliorato la sua collaborazione con la Confederazione e i Cantoni: è stato gestito il problema delle indennità eccessive e ora BLS intrattiene nuovamente un rapporto collaborativo con la politica e l’amministrazione.

Insieme ad altri partner, BLS crea offerte interessanti per i passeggeri e contribuisce a creare la mobilità del futuro. Per esempio, nel 2021, insieme a partner turistici e residenti del luogo è stato sviluppato il Seepass della BLS Schifffahrt. In questo modo è possibile soddisfare ancora meglio i desideri dei passeggeri e soprattutto creare un’offerta per la popolazione del posto.

Settori d’attività

Gli orientamenti strategici valgono per tutti i quattro settori in cui si articolano le attività di BLS.

Mobilità viaggiatori

BLS crea la mobilità per i suoi clienti, potenziando la pianificazione integrata lungo l’intero viaggio, da porta a porta. Il trasporto da stazione a stazione costituisce il cuore dei suoi servizi di trasporto. Del settore Mobilità viaggiatori fanno parte il traffico regionale ferroviario nazionale, il traffico regionale ferroviario internazionale (tratta Iselle–Domodossola), il traffico a lunga percorrenza (BLS traffico a lunga distanza SA), il traffico regionale bus (Busland AG), il trasporto veicoli del Lötschberg e del Sempione e la navigazione (BLS Schifffahrt AG).

Infrastruttura

BLS possiede una rete ferroviaria lunga 420 chilometri. Su questa rete gestisce la circolazione dei treni, si occupa della manutenzione delle stazioni ferroviarie, dei binari, delle linee di contatto, di ponti e gallerie. L’infrastruttura è gestita da BLS attraverso BLS Netz AG.

Trasporto merci

Del settore Trasporto merci fanno parte le partecipazioni di BLS a BLS Cargo SA, RAlpin e Hupac. BLS si adopera nel trasporto merci su rotaia per spostare il traffico dalla strada alla rotaia. BLS Cargo SA è attiva come responsabile del trasporto su rotaia sull’asse nord-sud dal Mare del Nord al Mediterraneo e offre anche servizi di treni completi in Svizzera nel traffico interno, import ed export e gestisce altri corridoi dal Belgio.

Immobili

BLS si occupa della gestione e manutenzione degli immobili esistenti, continua a sviluppare aree selezionate e realizza nuove costruzioni. In accordo con i Comuni locali intende collegare la mobilità con i centri di servizi, acquisti e di incontro. La responsabile è BLS Immobilien AG.

Newsletter
PDF herunterladen
0 di 0 Documenti multimediali