Chi siamo

Cifre

incl. informazioni per gli azionisti

Collaboratori 2020

  • 1590 Produzione ferroviaria
  • 765 Infrastruttura
  • 359 Mobilità viaggiatorii (in treno, autobus e battello)
  • 297 Servizi gestionali (personale)
  • 126 Busland AG
  • 3537 Totale gruppo
  • 49,5 min. Passeggeri (treni, autobus, batelli)
  • 1,1 min. Trasporto veicoli (veicoli trasportati)
  • 94,5% Puntualità dei treni BLS
  • 19'956 Merci (prestazione in numero di treni)
  • 420 km Rete ferroviaria di proprietà della BLS
0 di 0 Documenti multimediali

    Finanze del gruppo 2020

    Conto profitti e perdite

    • CHF 1‘113 mln. Ricavo d'esercizio
    • CHF 522 min. - ricavo da traffico
    • CHF 420 min. - indennizzi
    • CHF 879 mln. Spese d’esercizio
    • CHF 378 min. - spese del personale
    • CHF -50,8 mln. Utile del gruppo

    Bilancio

    • CHF 4'562 mln. Capitale di terzi
    • CHF 930 mln. Capitale proprio
    • 16,9% Rapporto di capitale proprio

    Società anonima

    Informazioni generali

    • 24 aprile 2006 Costituzione
    • CHF 79 442 336 Capitale azionario
    • CHF 1.00 Valore nominale delle azioni
    • CHF 0.25 Valore imponibile al 31 dicembre 2020
    • OTC-X (numero di valore 2'588'916) Negoziazione fuori borsa

    Quota di capitale (Stato 31.12.2020)

    • 55,75% Canton Berna
    • 21,70% Confederazione
    • 9,22% Azioni senza diritto di voto
    • 5,97% Persone fisiche e giuridiche
    • 7,36% Altri cantoni, comuni

    Registro delle azioni

    Il capitale azionario di BLS SA è di CHF 79 442 336 ed è suddiviso in 79 442 336 azioni nominative da CHF 1.00. Le azioni sono completamente liberate e sono negoziate fuori borsa sull’OTC-X (numero di valore 2588916).

    Azioni di BLS SA come diritti valore

    Dal 13 maggio 2014 le azioni nominative di BLS SA non sono più emesse come certificati. I certificati in circolazione vengono ritirati e l’azione viene registrata nel sistema di azioni nominative SIS di SIX come diritto valore. L’assemblea generale del 13 maggio 2014 ha precisato lo statuto in questo senso.
    Da una parte, come conseguenza della conversione, le azioni nominative di BLS SA emesse come diritti valore dovranno essere custodite in futuro in un deposito di titoli. La detenzione senza carta di azioni nominative semplifica la negoziazione, tutela dalla perdita dei documenti e garantisce un’esecuzione tempestiva di atti amministrativi da parte della banca depositi.

    Cambio di azioni in diritti valore

    Nel caso custodiate già le vostre azioni in un deposito di titoli presso una banca, come accade per la maggior parte dei nostri azionisti, non dovete fare niente. La vostra banca depositi eseguirà per voi tutte le procedure necessarie.

    Nel caso custodiate le vostre azioni a casa o in una cassetta di sicurezza, rivolgetevi alla vostra banca di riferimento con il certificato e il modulo di cambio compilato. La banca vi aprirà un deposito di titoli, se non già presente, ed eseguirà il cambio delle azioni.

    Nel caso non presentiate il vostro certificato custodito a casa o in una cassetta di sicurezza per la conversione, restate inseriti nel nostro registro delle azioni come azionisti. Un successivo trasferimento dell’azione nominativa presuppone tuttavia l’applicazione della procedura indicata al punto precedente.

    Si ricorda che dal 13 maggio 2014 il nostro registro delle azioni non può più accettare certificati direttamente dagli azionisti.

    Certificati azionari persi

    In linea di massima, se un certificato azionario di BLS SA non risulta più reperibile, è necessario avviare una procedura di dichiarazione di nullità in tribunale. Per evitare questa situazione, tramite il modulo «dichiarazione di manleva» è possibile dichiarare che i diritti derivanti dall’azione vengono ceduti senza indennizzo a BLS SA e che è esclusa qualsiasi ulteriore rivendicazione da parte dell’azionista nei confronti di BLS SA.

    Il mercato azionario svizzero

    • BEKB OTC-X Schweizer Informationsplattform für nichtkotierte Nebenwerte
    0 di 0 Documenti multimediali

      Assemblee generali

      Mitteilung zur Generalversammlung vom 11. Mai 2021

      Der Verwaltungsrat hat an seiner Sitzung vom 11. Februar 2021 beschlossen, die Generalversammlung vom 11. Mai 2021 in Anwendung von Art. 27 in Verbindung mit Art. 29 Abs. 2 Covid-19-Verordnung 3 (SR 818.101.24, Stand 8. Februar 2021) und unter Beizug eines unabhängigen Stimmrechtsvertreters ohne Teilnahmemöglichkeit der Aktionäre durchzuführen. Als unabhängiger Stimmrechtsvertreter wurde Herr Hannes Walz, Rechtsanwalt und Notar bestimmt.

      Corporate Governance

      Assemblea generale

      L’assemblea generale è l’organo principale della società. La seduta ordinaria si tiene una volta all’anno, di solito a fine maggio/inizio giugno. Il termine di convocazione è di 20 giorni. Le proposte per l’agenda da parte degli azionisti aventi diritto devono essere comunicate al consiglio d’amministrazione 45 giorni prima dell’assemblea generale. Per determinare le proporzioni dei diritti di voto si considera lo stato del registro delle azioni 30 giorni prima dell’assemblea generale ordinaria o straordinaria. L’organo di pubblicazione ufficiale è il Foglio ufficiale svizzero di commercio.

      I compiti e le competenze dell’assemblea generale e i diritti di partecipazione degli azionisti sono disciplinati nello statuto del 23 giugno 2006.

      Consiglio di amministrazione

      Attualmente il consiglio d’amministrazione è composto da nove membri (due rappresentanti di corporazioni di diritto pubblico, sette membri eletti dall’assemblea generale). Il diritto statutario di delega della Confederazione non è esercitato. Invece di ciò l’assemblea generale elegge una persona di fiducia proposta dalla Confederazione.

      Tutti i membri del consiglio d’amministrazione esercitano un mandato non esecutivo, ciò significa che nessun membro del consiglio d’amministrazione fa parte della direzione aziendale di BLS SA o di una filiale del gruppo. I membri eletti dall’assemblea generale sono indipendenti.

      Al consiglio d’amministrazione spetta la direzione generale della società ai sensi del diritto della società anonima e dell’art. 21 dello statuto. Quest’organo delibera in merito a tutte le questioni che non sono esplicitamente riservate dalla legge o dallo statuto all’assemblea generale o a un altro organo. La gestione diretta dei suoi affari è delegata alla direzione aziendale in base allo statuto e secondo un regolamento dell’organizzazione. Per trattare affari particolari, il consiglio di amministrazione ha costituito due commissioni competenti senza capacità generali di decisione.

      • La commissione finanze e revisione tratta: processi negli ambiti gestione del rischio, contabilità e controllo finanziario, pianificazione finanziaria, budget, conti dell’impresa e del gruppo, interessi della revisione interna ed esterna dell’impresa e del gruppo in collaborazione con l’ufficio di revisione nonché questioni specifiche con conseguenze finanziarie particolari.
      • La commissione questioni di indennizzo tratta: definizione degli obiettivi annuali individuali e riconoscimento del raggiungimento individuale di obiettivi della direzione aziendale, definizione di salari e bonus della direzione aziendale nel quadro dei principi autorizzati dal consiglio d’amministrazione relativamente alla politica dei salari nonché preparazione dei principi delle condizioni d’impiego per quadri all’attenzione del consiglio d’amministrazione.

      Direzione aziendale

      I membri della direzione aziendale sono eletti dal consiglio d’amministrazione. Gli obiettivi della direzione aziendale e il raggiungimento dei relativi scopi sono valutati annualmente dal consiglio d’amministrazione. I membri della direzione aziendale non fanno parte del consiglio d’amministrazione.

      La direzione aziendale cura la direzione generale dell’impresa sotto la guida del presidente. I limiti delle competenze ma anche i compiti e i poteri sono definiti singolarmente in un regolamento dell’organizzazione. La direzione aziendale fornisce regolare resoconto dell’andamento aziendale al consiglio d’amministrazione.

      Rappresentanze negli organi direzionali delle filiali del gruppo

      I seguenti membri del consiglio d’amministrazione e della direzione aziendale rappresentano gli interessi del gruppo di BLS SA:

      BLS Cargo SA
      Bernard Guillelmon, presidente del consiglio d'amministrazione
      Josef Küttel, membro
      Dirk Stahl, direttore

      BLS Netz AG
      Membri del consiglio d'amministrazione di BLS SA
      Membri della direzione aziendale di BLS SA

      Busland AG
      Thomas Müller, membro
      Bruno Wyssmüller, membro

      Ufficio di revisione e revisore del gruppo

      L’assemblea generale di BLS SA ha scelto l’azienda KPMG come ufficio di revisione di BLS SA. L’ufficio di revisione tutela i diritti e i doveri definiti per legge.

      0 di 0 Documenti multimediali
        Ritratto
        Aufgang zum Perron
        Ritratto
        Di più
        Chi siamo
        Strategia
        Di più
        Chi siamo
        Organizzazione

        BLS SA in breve

        Di più
        Chi siamo
        Geschichte - Arbeiter Tunnelbau
        Geschichte
        Di più
        Newsletter