Progetti di costruzione

Lavori di ripristino canna est della galleria di base del Lötschberg

In seguito all’infiltrazione di acqua e sabbia nella canna est della galleria di base del Lötschberg, nella primavera 2020 BLS ha ripristinato la relativa zona danneggiata. Accanto alla canna ha ricavato una grande cavità in modo che in futuro la sabbia si depositi lì.

In febbraio e marzo 2020, acqua e sabbia sono entrate nel tratto a doppio binario della galleria di base del Lötschberg. La canna est del tunnel è stata quindi chiusa temporaneamente al traffico ferroviario per tre volte di fila. Tra agosto 2020 e febbraio 2021, BLS ha scavato una cavità all’esterno della canna in modo da farvi defluire l’acqua e far depositare la sabbia. Durante i lavori, il traffico ferroviario è stato deviato nella canna ovest utilizzando così un solo binario.

Perché è entrata sabbia in galleria?

Sopra l’area danneggiata della canna est c’è una sorgente carsica che è stata perforata oltre quindici anni fa durante la costruzione della galleria. L’acqua di questa sorgente è stata convogliata in una condotta e fatta passare attraverso la canna della galleria. Gli esperti ritengono che le condizioni del carsismo siano cambiate, tanto che all’improvviso si è riversata molta più sabbia nella condotta, intasandola. La pressione è diventata troppo forte e di conseguenza il sistema di raccolta dell’acqua ha subito danni, cosicché acqua e sabbia sono penetrate nella canna della galleria. Il lavoro di ripristino ha confermato l’ipotesi degli esperti: la demolizione della volta interna della galleria ha scoperto il sistema di raccolta dell’acqua danneggiato. È molto probabile che l’acqua sia fuoriuscita solo localmente in questo punto.

BLS ha così risanato il punto danneggiato

Nel punto danneggiato vicino alla canna est della galleria, BLS ha scavato una cavità in cui ha installato una vasca di raccolta con una capacità di oltre 2000 metri cubi. L’acqua di sorgente scorre quindi in questa vasca, l’eventuale sabbia si deposita e l’acqua purificata viene poi convogliata al portale di Raron tramite una nuova condotta. Nel quadro delle diverse fasi della regolare manutenzione alla galleria, la sabbia via via accumulatasi in futuro potrà essere estratta e trasportata fuori con appositi carri ferroviari. I costi di risanamento ammontano a circa 15 milioni di franchi.

Con il progetto di ripristino, BLS ha sviluppato in breve tempo una buona soluzione, realizzata prima dello scioglimento della neve nella primavera 2021, riducendo così notevolmente il rischio di nuove infiltrazioni di sabbia. Tuttavia, i rischi residui rimangono in quanto il carsismo è imprevedibile. Con un piano di monitoraggio completo, BLS osserverà da vicino la situazione nei prossimi anni e potrà eventualmente ampliare la cavità secondo necessità.

Progetti e retroscena
Spurwechseldiagonale Ferden Süd - Foto St. Irmgartinger/BLS
BLS amplia ulteriormente la galleria di base del Lötschberg
Di più
Progetti di costruzione
Nuovi binari nella galleria in quota del Lötschberg
Di più
Newsletter
PDF herunterladen
0 di 0 Documenti multimediali