Treni

Ae 8/8 – «Muni» – Locomotiva storica

Negli anni Cinquanta, in concomitanza con il crescente traffico lungo la linea del Lötschberg e l’incremento del peso rimorchiato a 900 tonnellate con una pendenza massima del 27‰, si è resa necessaria l’introduzione di numerosi servizi di rinforzo in testa o locomotive intermedie. La soluzione scelta da BLS per ridurre l’impiego di questi servizi prevedeva una locomotiva doppia fissa composta sostanzialmente da due Ae 4/4 agganciate in modo fisso. Ed è così che nel 1956 venne ordinata la prima Ae 8/8.

Il treno 273 riprenderà vita. La Fondazione BLS sta reperendo i fondi per rendere di nuovo operativa la locomotiva. Contribuite anche voi con una donazione per il ripristino di questo veicolo storico.
  • Ae 485 273 Denominazione in passato: Ae 8/8
  • 1 Unità
  • 273 Numerazione
  • 1963 Messa in servizio
0 di 0 Documenti multimediali

    Dettagli del veicolo dati tecnici

    • 30,2 m Lunghezza
    • 160 t Peso
    • 6475 kW Potenza
    • 125 km/h Velocità massima
    • EW I Compatibile con

    Storia veicolo storico

    Le locomotive Ae 8/8 di BLS Lötschbergbahn furono messe in servizio tra il 1959 e il 1966.

    Nel gergo popolare soprannominate «Muni» (dal tedesco: toro), le locomotive Ae 8/8 erano utilizzate principalmente per treni merci pesanti, ma venivano agganciate anche davanti ai treni per il trasporto passeggeri. Molti servizi nel corso del tempo vennero sostituiti da macchine più moderne. Un ultimo ambito d’impiego dell’Ae 8/8 numero 273 riguardava il trasporto di treni con materiali di risulta derivanti dalla costruzione della nuova galleria di base del Lötschberg.

    Altre offerte
    Treni charter
    EWIII
    EWIII – treno navetta con locomotiva
    di più
    Treni charter
    Ae 4 4
    Ae 4/4 – Locomotiva storica
    di più
    Treni charter
    Loetschberger-bei-Mundbach
    RABe 535 – «Lötschberger»
    di più
    Treni
    Re-465-Winter
    Re465 – Locomotiva
    di più
    bls-muni.ch
    Il treno 273 riprenderà vita. Contribuite a far circolare di nuovo il leggendario «Muni BLS».
    consulta
    Newsletter