Materiale rotabile

Concluso il refit per i treni «NINA»

BLS investe nei suoi treni a beneficio dei propri clienti. Ora tutti i 36 veicoli NINA sono stati sottoposti al massiccio intervento di ammodernamento. Dalla fine di giugno 2019 offriranno dunque maggiore comfort, saranno più efficienti dal punto di vista energetico e potranno ricevere un’assistenza più mirata in officina.

Circa 31 000 passeggeri viaggiano ogni giorno sui treni NINA di BLS. I NINA sono utilizzati sulla rete celere di Berna e collegano la capitale federale con l’Emmental, l’Oberland bernese, la Svizzera occidentale, Soletta e Lucerna. Ora tutti i 36 treni NINA sono stati completamente rinnovati. Dopo questo «refit» anche l’ultimo NINA ammodernato ha lasciato l’officina di Bönigen. In questo intervento BLS ha investito circa 30,7 milioni di franchi in quattro anni.

Comfort e risparmio energetico

I NINA sono ora dotati di sensori di CO2 che misurano la qualità dell’aria all’interno del treno. Così, al bisogno, viene effettuato un ricambio d’aria. L’illuminazione LCC offre una luce gradevole e consuma meno energia rispetto all’illuminazione a LED. Sono stati montati inoltre vetri termoisolanti che proteggono dal caldo e dal freddo. BLS risparmia così circa il 10% del consumo annuo di energia su questi treni.

Maggiori informazioni e materiali uniformi

Per i passeggeri ci sono ora gli schermi che mostrano fermate, coincidenze e collegamenti. Inoltre, l’area libera vicino alle porte è più ampia, in modo che ci sia spazio sufficiente per biciclette, carrozzine, passeggini e bagagli. Per poter accedere a livello del suolo anche nella prima classe, essa è stata spostata al centro del treno. Anche negli altri treni BLS, la prima classe è al centro. Anche i singoli pezzi di ricambio e il materiale utilizzato nei treni sono ora uniformi. In questo modo, i NINA potranno ricevere anche un’assistenza più efficiente in officina. Con il refit, BLS garantisce che questi treni possano essere utilizzati ancora per almeno altri 15 anni.

I 36 veicoli NINA (23 composizioni a tre sezioni e 13 a quattro sezioni) costituiscono, da una parte, la flotta completa sulle linee BLS della rete celere regionale Svizzera centrale (S6, S61 e S7) e, dall’altra, la spina dorsale delle linee a scartamento normale della rete celere regionale di Berna insieme ai 28 nuovi treni a due piani MUTZ (dal tedesco Moderner Universeller TriebZug ovvero elettrotreno moderno universale). Da oltre 15 anni prestano servizio quotidiano (anni di costruzione 1998–2005) e il loro chilometraggio complessivo è pari a 1700 giri del mondo.

0 di 0 Documenti multimediali

    News

    9 ottobre 2017

    Il programma di modernizzazione NINA è a metà strada: 18 dei 36 treni NINA hanno attraversato con successo il programma che andrà avanti ancora fino alla metà del 2019.

    29 agosto 2016

    BLS sfrutta il refit dei treni NINA anche per installare finestre adatte alla ricezione mobile. Il vetro per finestrini messo a punto dal Politecnico Federale di Losanna è più efficiente dal punto di vista energetico e più permeabile al segnale di telefonia mobile rispetto a quello doppio delle vecchie finestre. Ulteriori informazioni nel comunicato stampa.

    25 novembre 2015

    Update Refit-NINA no 6: da oggi, per la prima volta dopo il refit, il NINA 006 è di nuovo in servizio nell’orario regolare.

    17 novembre 2015

    Update Refit-NINA no 5: giorno di presentazione ai media del NINA 006 nell’officina Aebimatt a Berna. Presto tornerà in servizio sulla rete celere regionale. Ulteriori informazioni nel comunicato stampa.

    15 novembre 2015

    Update Refit-NINA no 4: il NINA 006 ha superato tutti gli esami e può tornare in circolazione. Ora è tempo di passare dall’officina di Bönigen a Berna, non senza fare prima una sosta tra Thurnen e Kaufdorf per posare davanti ai nostri fotografi.

    10 novembre 2015

    Update Refit-NINA no 3: il primo NINA a tre sezioni (il numero 006) ha superato con successo il refit. Ora attendiamo l’OK dell’Ufficio federale dei trasporti e poi dall’officina di Bönigen si passerà presto a Berna. Qui vi sveliamo in esclusiva quando e dove l’elettrotreno sarà messo in servizio per la prima volta nell’orario.

    31 luglio 2015

    Update NINA-Refit no 2: dopo la riuscita divisione del NINA 006 a tre sezioni e lo smontaggio di apparecchiature e dispostivi, la prima cassa viene riverniciata.

    10 luglio 2015

    Attualmente nell’officina di Bönigen si preparano diverse misure di refit per NINA 006.

    I miglioramenti in dettaglio

    • Trasferimento della 1a classe a centro treno (pianale ribassato) e divisione dalla 2a classe tramite pareti e porte scorrevoli in vetro
    • Ampliamento della distanza tra i sedili in 1a classe (da 1800 a 1990 mm)
    • Nuovi rivestimenti dei sedili (stoffa) e nuovo rivestimento del pavimento in 1a classe
    • Ammodernamento della 1a classe con prese elettriche per cellulari/computer portatili
    • Creazione di un ulteriore settore multifunzione
    • Illuminazione più chiara nell’area passeggeri e nei WC
    • Uniformazione del design interno (pareti e imbottiture sedili)
    • Ammodernamento dei WC con profumatori ambienti
    • Griglia fotoelettrica (protezione antimpigliamento) in corrispondenza delle porte di accesso per aumentare la sicurezza dei passeggeri
    • Installazione di un impianto di rivelazione incendio
    • Contrassegno dei posti a sedere per viaggiatori con disabilità
    • Riconoscimento tattile della 1a classe per ipovedenti
    • Ammodernamento degli ingressi con canaline di scolo

    Calendario refit NINA  2015–2019

    In servizio dopo il refit
    veicoli a 3 sezioni

    In servizio dopo il refit
    veicoli a 4 sezioni

    Sett. Sett.
    47/48 2015 006  12/13 2016 022 
    05/06 2016 007 24/25 2016 016
    18/19 2016 037 34/35 2016
    023
    30/31 2016 001 43/44 2016 018
    38/39 2016 002 02/03 2017
    019
    47/48 2016 009 13/14 2017 020
    09/10 2017 003 23/24 2017 021
    18/19 2017 010 35/36 2017 017
    29/30 2017 004 44/45 2017 024
    40/41 2017 011 03/04 2018 025
    49/50 2017 005 14/15 2018
    015
    07/08 2018 008 24/25 2018
    027
    18/19 2018 012 44/45 2018 026
    27/28 2018 013    
    34/35 2018 014  
    38/39 2018 028    
    47/48 2018 029    
    02/03 2019 030    
    05/06 2019
    033    
    10/11 2019
    032    
    13/14 2019 034    
    19/20 2019
    035    
    23/24 2019
    036    

    Dettagli relativi al veicolo a 3 sezioni Dopo il programma di refit

    Dati generali Treno locale a pianale ribassato RABe 525 (NINA)

    • 23 Unità
    • 001–014, 028–030, 032–037 Numerazione
    • 1998–2005 Messa in servizio

    Dati tecnici

    • 47,7 m Lunghezza
    • 79 t Peso
    • 1000 kW Potenza
    • 140 km/h Velocità massima

    Offerta posti

    • 20 Posti a sedere 1ª cl.
    • 114 Posti a sedere 2ª cl.
    • Sedili pieghevoli 2ª cl.
    • 47 Posti in piedi 2a cl. senza superficie di circolazione, 3 persone per m2
    • no Posti per sedie a rotelle 1ª cl.
    • 1 Posti per sedie a rotelle 2ª cl.
    • 3 Posti per biciclette

    Dotazione

    • Accesso a pianale ribassato tutti gli accessi
    • Accesso a pedana retrattile uno per lato (accesso per sedia a rotelle)
    • Climatizzazione
    • Riscaldamento
    • Informazioni per passeggeri sull’esterno del treno visive
    • Informazioni per passeggeri in treno visive e acustiche
    • 1 WC per sedie a rotelle
    • no Fasciatoio sul WC
    • Videosorveglianza
    • Prese per dispositivi elettronici 1a cl.
    • no Prese per dispositivi elettronici 2a cl.
    • moquette Pavimentazione 1a cl.
    • gomma Pavimentazione 2a cl.
    • sì, in entrambe le classi Contenitore rifiuti per posto a sedere
    • Box portariviste a ogni accesso

    Nomi dei treni

    • No 006 – «Willisau» Stazione di Willisau, festa del treno multi-sezione RegioExpress e S7, 17.12.2016
    • No 007 – «Huttwil» Inaugurazione del Centro viaggi BLS di Huttwil, 03.12.2016
    • No 013 – «Konolfingen» Stazione di Konolfingen, festa stazione, 1.6. 2014
    • No 033 – «Wankdorf» Stazione Berna Wankdorf, festa stazione, 3.5.2005
    • in circolazione con pubblicità completa No 036 – «BZ Zug» Officina Spiez, collaborazione siglata il 22.06.2011
    • No. 037 – «Junior Station Langnau» Stazione Langnau i.E., 17.10.2009

    Dettagli relativi al veicolo a 4 sezioni Dopo il programma di refit

    Dati generali Treno locale a pianale ribassato RABe 525 (NINA)

    • 13 Unità
    • 015–027 Numerazione
    • 1998–2005 Messa in servizio

    Dati tecnici

    • 61,9 m Lunghezza
    • 96 t Peso
    • 1000 kW Potenza
    • 140 km/h Velocità massima

    Offerta posti

    • 20 Posti a sedere 1a cl.
    • 159 Posti a sedere 2a cl.
    • Sedili pieghevoli 2a cl.
    • 69 Posti in piedi 2a cl. senza superficie di circolazione, 3 persone per m2
    • no Posti per sedie a rotelle 1a cl.
    • 1 Posti per sedie a rotelle 2a cl.
    • 5 Posti per biciclette

    Dotazione

    • Accesso a pianale ribassato tutti gli accessi
    • Accesso a pedana retrattile uno per lato (accesso per sedia a rotelle)
    • Climatizzazione
    • Riscaldamento
    • Informazioni per passeggeri sull’esterno del treno visive
    • Informazioni per passeggeri in treno visive e acustiche
    • 1 WC per sedie a rotelle
    • Videosorveglianza
    • Prese per dispositivi elettronici 1a cl.
    • no Prese per dispositivi elettronici 2a cl.
    • moquette Pavimentazione 1a cl.
    • gomma Pavimentazione 2a cl.
    • sì, in entrambe le classi Contenitore rifiuti per posto a sedere
    • Box portariviste a ogni accesso

    Nomi dei treni

    • in circolazione con pubblicità completa No 015 – «GurtenBahn» Officina Aebimatt, collaborazione siglata il 4.4.2013

    Notevole riduzione del consumo energetico Sostenibilità

    Le rilevazioni del consumo energetico di tutti i sistemi parziali di un treno NINA indicano che finora il treno consuma solo poco più della metà dell’energia complessiva annuale per la trazione, ossia il suo avanzamento. Un terzo dell’energia serve per riscaldamento, aerazione e raffreddamento, e una gran parte di questa è consumata dal treno NINA in modalità di parcheggio, perché il riscaldamento viene sempre mantenuto a una temperatura costante. BLS sta lavorando per migliorare quest’aspetto. Nel quadro del programma di refit, il consumo energetico dei treni NINA sarà ridotto di oltre un quarto.

    Per ulteriori informazioni sul risparmio energetico, consultate il rapporto sulla sostenibilità.

    Chi siamo
    flotte
    Flotta
    Di più
    Mediateca
    Mediateca
    Di più
    Mediateca
    Opuscoli, pubblicazioni, cataloghi
    di píu
    Materiale rotabile
    Rollmaterialbeschaffung Flirt RE Kandersteg Winter
    Approvvigionamento materiale rotabile
    Di più
    Newsletter