Treni charter

BCFe 4/6 – Treno nostalgico ad automotrice doppia «Freccia blu»

La Freccia blu, realizzata nel 1938, appare di una modernità intramontabile con le sue forme all’insegna della sobrietà dei nostri tempi e la sua testa aerodinamica. Insieme alla Freccia rossa delle FFS, costituisce uno dei classici della ferrovia moderna. Le ampie finestre e la vista aperta tra i vari scompartimenti permettono di avere una straordinaria visibilità a 360 gradi. La panca accanto al macchinista è il suo fiore all’occhiello.

Il treno nostalgico ad automotrice doppia è predisposto per un massimo di 136 passeggeri. Su richiesta è possibile montare dei tavolini per poter servire un pasto a 82 passeggeri.

  • 136 Numero di posti a sedere Servizio di ristorazione al proprio posto: 82
  • Possibilità di piatti pronti, il treno non possiede una propria cucina Catering treno speciale
0 di 0 Documenti multimediali

    Dettagli del veicolo dati tecnici, dotazione

    Dati generali Be 545 761 in passato: Be 4/4 761

    • BCFe 4/6 736 BLS Denominazione in passato: BCFZe 4/6 736 BN
    • 1 Unità
    • 736 Numerazione
    • 1938 Messa in servizio

    Dati tecnici

    • 41,5 m Lunghezza
    • 82 t Peso
    • 710 kW Potenza
    • 110 km/h Velocità massima

    Offerta posti

    • 50 Posti a sedere 3a cl. 30 per catering con piatti pronti
    • 86 Posti a sedere 2a cl. 52 per catering con piatti pronti
    • 14 Sedili pieghevoli
    • no Posti per sedie a rotelle accessibilità limitata per sedie a rotelle
    • nello scompartimento bagagli Posti per biciclette

    Dotazione

    • no Accesso con pianale ribassato
    • no Climatizzazione
    • Riscaldamento
    • Informazioni per passeggeri sull’esterno del treno targhe d’itinerario
    • no Informazioni per passeggeri all’interno del treno
    • 1 WC non accessibile in sedia a rotelle
    • no Fasciatoio sul WC
    • no Videosorveglianza
    • Prese per dispositivi elettronici nello scompartimento catering e bagagli
    • moquette/linoleum Pavimentazione
    • Contenitore rifiuti per posto a sedere
    • Scompartimento catering con frigorifero

    Storia veicolo storico

    Nel 1935 BLS introdusse automotrici leggere a una carrozza. La novità ebbe successo a tal punto che BLS ordinò tre ulteriori treni leggeri della tipologia BCFZe 4/6 presso la ditta Sécheron di Ginevra. La Schweizerische Industriegesellschaft a Neuhausen presso Sciaffusa fornì la parte meccanica, la cassa, i carrelli e l’allestimento interno. Le automotrici doppie furono approntate nell’estate del 1938. BLS nel 1939 presentò la locomotiva numero 731 presso l’esposizione nazionale svizzera a Zurigo. Le tre motrici furono per decenni una colonna portante per il trasporto passeggeri sulle tratte del gruppo BLS, fino a quando divennero troppo piccole per il crescente traffico e furono vendute nel 1983.

    Nel corso del tempo la ferrovia Berna-Neuchâtel (BN), che facendo parte del gruppo BLS gestiva la locomotiva numero 736, sostituì i carrelli, le trazioni e il comando dei contattori. Nel 1956 venne eliminata la 3ª classe e le due classi esistenti furono riqualificate a prima e seconda classe. La Ferrovia della Sensetal (STB) nel 1983 acquistò le tre automotrici doppie di BLS convertendone due da ABDZe 4/6 a BDe 4/6. La parte della motrice con lo scompartimento bagagli della 1ª classe e della posta fu trasformata in una carrozza di 2ª classe con scompartimento bagagli. La motrice numero 731 venne smontata, il materiale risultante venne impiegato nelle altre due motrici. Una motrice fu rottamata nel 1997, la seconda messa fuori servizio nell’autunno del 1999. Il Tramverein Bern (TVB) acquisì questa ultima «Freccia blu», fortunatamente salvandola. Nel 2012 la Fondazione BLS riacquistò a un prezzo simbolico dal Tramverein Bern la motrice numero 736, che rappresentava una delle pietre miliari più importanti della sua storia.

    Contatto Consulenza

    Festeggiate e divertitevi; a organizzare e a condurre il treno pensiamo noi

    Sono a vostra disposizione treni moderni e nostalgici o anche solo una singola carrozza per il numero di ospiti a vostra discrezione, che siano 20 oppure 2000.

    Noi provvediamo a una ristorazione appropriata, a decorazioni piacevoli, organizziamo musica dal vivo o ingaggiamo un mago e, su richiesta, vi riserviamo anche un piacevole benvenuto alla vostra stazione di arrivo.

    Noleggio
    Altre offerte
    Treni charter
    Ae 4 4
    Ae 4/4 – Locomotiva storica
    di più
    Storici
    Ae 8/8 –  ©railsuisse.ch
    Ae 8/8 – «Muni» – Locomotiva storica
    di più
    Treni charter
    EWI-Pendelzug
    BDt – Veicolo di comando
    di più
    Treni charter
    EWI-Pendelzug
    EWI A – Carrozza unificata I
    di più
    Newsletter