Mete delle escursioni

Consigli per le escursioni da parte del personale di bordo

Scoprite le perle delle escursioni sui laghi di Thun e Brienz con il nostro personale di bordo

Il capitano di battello Peter consiglia una visita al Castello di Hünegg a Hilterfingen:

«Gli interni del castello sono immutati dal 1900, si ha l’impressione che da un momento all’altro ritornino indietro i proprietari. Anche il parco del castello è straordinario con i suoi vecchi alberi.» Agli ospiti del battello consiglia sempre di percorrere il sentiero che costeggia la riva da Faulensee a Spiez. Il capitano apprezza anche la navigazione di mattina sul battello. «La fantastica atmosfera di mattina sul lago non ha prezzo.»

Nolle, la dama del battello e cuoca pluriennale sul lago di Brienz, si lascia prendere dall’entusiasmo:

«La mia tratta preferita è la navigazione da Iseltwald a Giessbach. Qui l’acqua del lago è particolarmente turchese. Dei tre sentieri che da Iseltwald conducono a Giessbach, il mio preferito è quello inferiore sulla riva: è da qui che si può ammirare meglio il paesaggio montano scosceso tutto intorno. Il mio posto preferito? Il battello.»
0 di 0 Documenti multimediali

    Offerte combinate

    I nostri biglietti combinati per le mete escursionistiche più popolari intorno ai due laghi vi permettono di fare una gita giornaliera a prezzi interessanti. I biglietti combinati sono disponibili agli imbarchi e sui battell, validi solo per viaggiatori singoli.

    Consigli di escursioni

    Qui trovate altre escursioni che possono diventare un’esperienza unica intorno ai laghi di Thun e Brienz. Scegliete il vostro percorso preferito o il vostro luogo preferito tra le seguenti idee per le escursioni.

    Lago di Thun Ispirazione

    Thun

    0 di 0 Documenti multimediali

      Una perla culturale sul lago: il castello da favola sulla collina, le chiese medievali e i musei attirano a Thun gli appassionati di cultura. Dopodiché ci si può rilassare passeggiando lungo il canale fiorito con vista sul castello e al parco di Schadau.

      Lungolago Faulensee−Spiez

      0 di 0 Documenti multimediali

        Qui potete scoprire le perle nascoste del luogo. Tunnel di alberi, fantastici parchi gioco, sculture e una base di pesca – non c’è da stupirsi che questa riva sia una delle più amate sul lago di Thun. Incredibile ma vero, tra i turisti è poco nota. Quando fa caldo a sufficienza, non si dovrebbe perdere l’occasione di immergersi nelle acque dello stabilimento balneare all’aperto di Spiez.

        Baia di Spiez

        0 di 0 Documenti multimediali
          Ma ancora in cerca di perle? Qui si possono trovare idee in profondità: la pallina del bellissimo campo da mini golf è infossata, la pagaia è immersa nell'acqua mentre la canoa e il trenino di Spiezsi tuffa nella baia per salire a bordo delle navi pirata.

          Grotte di San Beato

          0 di 0 Documenti multimediali
            Un luogo dove l’acqua, cadendo in goccioline, forma magiche grotte di stalattiti. Bambini, chi trova il drago che forse si trova negli atri e nelle gole delle grotte di San Beato lunghe 1 km?

            Stockhorn, Niesen oppure Niederhorn?

            0 di 0 Documenti multimediali
              La montagna, forse ancora innevata, evoca e richiama perle in alta quota: sullo Stockhorn si viene attirati da percorsi avventura, sul Niederhorn non manca il divertimento in monopattino e la piramide svizzera Niesen incanta con le sue fantastiche viste sulle montagne e sul lago.

              Sentieri sul lago di Thun

              0 di 0 Documenti multimediali
                Chi non si accontenta delle singole perle, può mettersi in cammino sul sentiero circolare panoramico e infilare una perla dietro l’altra fino a formare una catena di escursioni. Dopo una visita al cantiere navale nel porto, il tour prosegue lungo le rive della bella riviera del lago di Thun e lungo i castelli di Hünegg e Oberhofen. Quest’ultimo vanta un magnifico parco. Per gli amanti dell’avventura, la passeggiata ondeggiante sul ponte sospeso vicino a Sigriswil è d’obbligo. Gli escursionisti possono seguire il sentiero dei pellegrini lungo le dolci colline fino a Interlaken. Ritornando all’altra parte del lago, un altro ponte sospeso nei pressi di Leissigen conduce l’escursionista a 60 metri di altezza sopra il torrente Spissibach.

                Lago di Brienz Ispirazione

                Interlaken

                0 di 0 Documenti multimediali
                  Una perla della città: da qui la vista sulla Jungfrau è semplicemente maestosa. Perché non entrare nel mood delle vacanze e ammirare le montagne in una carrozza trainata da due cavalli dalla stazione ovest a est? Anche bello: tea time al Grandhotel Viktoria Jungfrau. Una chicca: da Interlaken a Bönigen passeggiate lungo la riva per raggiungere lo stabilimento balneare.

                  Da Iseltwald a Giessbach

                  0 di 0 Documenti multimediali
                    Il richiamo di un’altra meraviglia. Quando la nebbia aleggia ancora leggiadra sopra l’acqua turchese del lago, regna la magia pura. I suggestivi sentieri a diverse altitudini addolciscono gli animi nella stagione intermedia, quando la voglia di montagna è già grande, ma non si possono ancora praticare escursioni per via della neve. La passeggiata caratterizzata dalla quiete lungo la riva scoscesa e la visuale a 360° sui monti innevati sono uniche.

                    Grandhotel Giessbach

                    0 di 0 Documenti multimediali
                      Sul letto di roccia la perla, la «grande dame della Belle Epoque», troneggia sul lago di Brienz vicino alle maestose cascate di Giessbach. La corsa su una delle funicolari più antiche d’Europa catapulta i visitatori in quota, immergendoli al tempo stesso nel XIX secolo. E offre loro un collier di perle di 220 000 metri quadri di wellness, meraviglia e passeggiate. La particolarità: una propria fonte di acqua potabile disseta gli ospiti assetati con «l’acqua di montagna di Giessbach».

                      Brienz e Oberried rurale

                      0 di 0 Documenti multimediali
                        Gli amanti delle conchiglie passeggiano sul lungolago di Brienz fino alla fiorita Brunngasse o visitano il pittoresco villaggio di Oberried. Se oltre al relax avete bisogno di un po’ di adrenalina, potete azzardare un tour a tutta velocità sul lago di Brienz con la navigazione BLS e la barca a idrogetto.

                        Battello a vapore e Brienzer Rothorn Bahn

                        0 di 0 Documenti multimediali
                          Due perle a vapore con un fischio: prima con il battello a vapore a Brienz, poi si prosegue con il treno a cremagliera storico a vapore sul Brienzer Rothorn. Chi saprà pazientare potrà godersi questa perla alpina visto che si potrà salire sul Brienzer Rothorn solo dal 1° giugno 2019.

                          Museo svizzero all’aperto Ballenberg

                          0 di 0 Documenti multimediali
                            Una perla museale a cielo aperto. Da Brienz un sentiero conduce al museo del Ballenberg, dove parchi gioco, animali e 100 edifici storici invitano i visitatori alla scoperta. Le falegnamerie vi invogliano a sperimentare e provare le cose e vi fanno percepire e capire la vita del passato.
                            Offerte combinate battello
                            Offerte combinate
                            Niederhorn Aussicht bei Abendfahrten
                            Offerte combinate con battello
                            Scopri
                            Consigli di escursioni
                            Gastronomia
                            Schiffsgastronomie Brienzersee
                            Schiffsgastronomie

                            Prenotazione tavoli: +41 58 327 48 34

                            Di più
                            Orario
                            Pianificare online la navigazione
                            pianifica viaggio
                            Navigazione
                            Biglietti, abbonamenti e buoni
                            Di più
                            Newsletter